Miele

Posted on Actualizado enn

L’uomo è diavolo addormentato,
cattivo miele che sembra salutare
ma è mortale lo stesso,
debole sorriso con labbra di coltello.

Con una mano scrive trattati,
negozia azioni politiche,
si fa le fotografie per il giornale,
dolci promese fatte di fumo industriale
mentre l’altra mano lancia un arpone fulminante
verso la diversità delle erbe, gli animali della foresta selvatica,
verso i fiumi, verso il suo fratello uomo che ha avuto la sfortuna
di essere diverso da lui.

Tra alcuni anni i cuccioli dell’uomo
lascieranno impronte desertiche su una terra sterile,
ombre della presenza che avrà distrutto
anche le cose più elementari.
Un film di Mad Max sarà una vesione ottimista del futuro.

E poi, cosa risponderemo ai bambini quando domanderanno
perché il mare è quasi diventato sangue secco dietro le colline?

Anuncios

Siéntase libre de comentar, gracias. / Please, feel free to comment below

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s